PURCIDDUZZI o PURCIADDUZZI

Sono dei piccoli dolcetti fritti e ricoperti di miele, che si usano in Puglia in occasione del Carnevale

INGREDIENTI: gr. 350 di farina, 1 uovo, spremuta di ½ arancia, scorzetta di 1 limone grattugiata, 3 cucchiai di zucchero, 1 bicchierino di marsala o vino passito, gr. 50 olio d’oliva, 1 noce di burro, gr. 300 miele,  olio per friggere, confettini colorati


PROCEDIMENTO: porre in una terrina l’uovo, l’arancio, la scorzetta di limone, lo zucchero, l’olio, il burro, il marsala e, dopo averli amalgamati bene, unire la farina filo a  filo fino ad ottenere  una pasta piuttosto soda da far  riposare per  circa 10 minuti , coperta. Successivamente prendere un po’ di pasta alla volta   formare dei bastoncini spessi 1 cm e poi  tagliarli a piccoli pezzi , formando dei  gnocchetti. Friggerli in abbondante olio ben caldo, scolarli e adagiarli su carta da cucina. Riscaldare poi  il miele, versarlo sui dolcetti finché non    saranno completamente ricoperti.  Disporli su un piatto disponendoli  a piramide e cospargendoli  con  confettini  multicolore.