COME PULIRE I FIORI DI ZUCCA


I fiori di zucca vanno puliti solo immediatamente prima della cottura, uno alla volta.

Eliminare le striscette spinose esterne con un coltello, poi recidere il gambo lasciandone un piccolo pezzettino ed infine   prenderlo  tra le mani ed aprirlo delicatamente facendo in modo di non romperlo. Aiutandosi  sempre con il coltello, eliminare il pistillo che  si trova all’interno del fiore.

Se invece il fiore di zucca  andrà fatto a striscioline, si può procedere  tagliandolo nel senso della lunghezza ed aprendolo  per  poi per eliminare il pistillo.

Successivamente vanno  lavati  uno alla volta, prendendoli   con delicatezza e  sciacquandoli con abbondante acqua fredda. Scuoterli  per cercare di togliere l’acqua in eccesso e lasciarli asciugare su un canovaccio di cotone o su della carta assorbente oppure tamponarli delicatamente.

Una volta asciutti i  fiori di zucca saranno pronti per essere cucinati.