GLI ASPARAGI VIOLETTI

Hanno un  sapore più rustico e un po' amaro. Sono in realtà asparagi bianchi che riescono a fuoriuscire dal terreno con la punta e  vedendo la luce, diventano lilla, che gradatamente sfuma scendendo verso la base.

 

Gli Asparagi violetti di Albenga, in provincia di Savona,  sono  una qualità particolarmente pregiata: morbidi, delicati e tendenzialmente dolci  .Il Violetto d’Albenga in cucina è particolarmente adatto per accompagnare cibi  come i pesci e le carni bianche, oppure  in salse raffinate. Crescono  su un terreno sabbioso della piana di Albenga e si i raccolgono dalla fine di Marzo a tutto Maggio.

Negli anni novanta  furono  serviti al tavolo della Regina Elisabetta d'Inghilterra.