N A T A L E‎ > ‎

JANSSONS FRISTELE (gratin patate e aringhe)

In Svezia si fa risalire l'origine del smörgasbord  cioè del banchetto  natalizio, ai tradizionali matrimoni contadini di secoli fa ,nel quale si prende per ogni portata un piatto pulito e  si  segue una progressione precisa di portate, partendo dai piatti di pesce a quelli di carne e da quelli freddi a quelli caldi per poi finire con macedonie, biscottini vari,  torte e caffè svedese. Tra queste pietanze non  mancherà mai  lo Janssons.


INGREDIENTI per 4 persone: 1 kg di patate, 250 gr di filetti di aringa anche sottovuoto tagliati a listarelle, 2 grosse cipolle gialle, 2 dl di panna da cucina, pangrattato e burro



PROCEDIMENTO : Tagliare le patate a fettine sottili e regolari e lasciarle a bagno in acqua fredda per qualche ora  perché così resteranno morbide durante la cottura. Far soffriggere nel burro le cipolle tagliate sottili  e metterle in una pirofila imburrata a  strati alternati di patate, di aringhe e di cipolle. Terminare con uno strato di patate e ricoprire con abbondante pangrattato e burro fuso. Cuocete in forno caldo  a 250° per 30 minuti, poi  cospargere con la panna liquida e riprendere la cottura per altri 15 minuti.