IL CARNEVALE DI VIAREGGIO e i suoi BOMBOLONI

E' uno dei più importanti e apprezzati carnevali a livello internazionale che dal 1873  è caratterizzato dalla sfilata, lungo la passeggiata a mare, di carri allegorici in cartapesta  modellata, più o meno grandi,  sui quali troneggiano enormi caricature di uomini famosi nel campo della politica, della cultura e dello spettacolo
,i cui tratti caratteristici, oltre a quelli somatici, vengono sottolineati con ironia e spesso con satira. La sfilata fu sospesa durante la guerra mondiale e lo rimase per  6 anni, riprendendo  la manifestazione solo  nel 1921.  Ancor oggi  qui tutto il carnevale è accompagnato da veglioni e feste in maschera che fin dai lontani anni ’20 si svolgono  con addobbi, i coriandoli e lancio  di stelle filanti .Maschera ufficiale di questo carnevale è Burlamacco



Tipico dolce  del carnevale versiliese sono i

               BOMBOLONI VERSILIESI

INGREDIENTI :    gr. 400 farina 00 , gr.130 zucchero, gr. 50 burro , gr. 20 lievito di birra ,scorza di un limone grattugiata,  olio per friggere e sale fino un pizzico

PROCEDIMENTO:  Setacciare sulla spianatoia  la farina con un pizzico di sale . Praticare un buco al centro e versare i ¾ di zucchero con la scorza del limone.  Unire il burro a pezzetti  ammorbidito e il lievito di birra sciolto in 100 ml di acqua tiepida. Impastare, lavorare la pasta  finché sarà elastica e non si attaccherà più. Quindi  formare una palla, coprirla e lasciarla riposare per circa 2 ore. Trascorso questo tempo la pasta sarà  raddoppiata di  volume. Stendere una sfoglia dello spessore di 1 cm e con un tagliapasta ritagliate dei dischi di 10 cm di diametro, forando il centro.  Dopo aver fatto  riposare per  un’altra ora, friggere i bomboloni, gocciolarli,  asciugarli con la carta assorbente e spolverizzateli con lo zucchero rimasto.  Servirli caldi.